"RAGGIUNGERE LA SAZIETA' ATTRAVERSO GLI OCCHI" 

Si vogliono misurare i confini della sazietà visiva, ossia la capacità di ingerire visivamente quantità di colori e forme fino a raggiungere quella soglia di saturazione oltre la quale si otterrebbe un effetto degenerante.

Si può quindi ricercare sperimentalmente il limite di soglia entro il quale è ancora possibile operare senza che si verifichi rigetto.

L’ uso delle strisce verticali, orizzontali, dei vuoti e dei pieni, dei positivi e dei negativi, moltiplicati, fa si che non si creino interruzioni visive, procurando all’osservatore, nella zona alta dello stomaco, la sensazione fisica dello stato di sazietà.

Cagliari  1995                                                                             Giosuè Marongiu

Ritorna all'elenco degli scritti...

giosue@giosuemarongiu.it
www.giosuemarongiu.it

Home page